Tesi sullo Sport premiate da Verde Sport Spa e TIM

Verde Sport Spa, con il sostegno di Tim e la collaborazione di Sport Business Management, promuove un concorso per il conferimento di 6 premi del valore di 1.000 euro ciascuno a favore di laureati in Università italiane e straniere con tesi su temi riguardanti lo sport.

Il nuovo bando, relativo alla 19′ Edizione del Concorso “Premi di Laurea Stefano Benetton”, riguarda tutte le tesi discusse negli ultimi 5 anni accademici, quindi, dall’anno 2011-2012 all’anno 2015-2016 (a patto che le stesse tesi non abbiano già concorso al medesimo Premio negli anni scorsi), indipendentemente dal percorso di Laurea effettuato.

La Commissione composta da docenti ed esperti valuterà tutti gli elaborati che parteciperanno al Concorso ed eleggerà i 6 vincitori. Verranno valutate con attenzione particolare le tesi riguardanti i seguenti temi: Attività fisica, sviluppo senso-motorio e obesità nell’infanzia; Nuove frontiere della comunicazione nello sport: il digital; Turismo e sport; Sport e finanza; Doping sportivo, sia come fenomeno “medico” che come fenomeno “finanziario”; I grandi Eventi Sportivi come volano di crescita economica e sociale; Infrastrutture sportive; Marketing e sponsorizzazione nello sport.

Quest’anno il termine ultimo per l’invio dei materiali alla Segreteria Organizzativa è stato posticipato al 30 settembre 2017, per permettere al numero più alto di studenti di partecipare al Concorso. Tutte le tesi ricevute verranno archiviate presso la Biblioteca dello Sport de La Ghirada, regolarmente catalogate.

Verde Sport S.p.a., nata nel 1988 da un’idea di Gilberto Benetton, presidente della società, è il “braccio operativo” nello sport del Gruppo Benetton. L’attività di Verde Sport consiste nella gestione del centro sportivo polifunzionale de La Ghirada-Città dello Sport e nell’organizzazione delle sue molteplici attività, oltre che del Palaverde, “casa” delle squadre d i volley e basket e di manifestazioni, concerti e celebrazioni.