“Sport & Territori”: nella seconda parte Boaretto, Palmieri e l’On. Sbrollini

Continua la presentazione degli ospiti illustri che interverranno al convegno “Sport e Territori”, in scena al Grand Hotel Parco dei Principi di Roma sabato 7 ottobre a partire dalle 9:30.

Dopo una prima parte della mattinata in cui il moderatore, Dino Ruta, passerà la parola a Elena Battaglini (sociologa), Giovanna Russo (sociologa) e Claudio Mantovani (Scuola dello Sport, CONI), alle 11:15 sarà il momento di Andrea Boaretto, per un intervento dal titolo: “Come si declina il territorio in una visione manageriale della Federazione”. Esperto di marketing multicanale da quando la disciplina e la pratica hanno avuto inizio in Italia, è attualmente Founder & CEO di Personalive, start-up di ricerche di mercato e advisory di marketing multicanale con forte enfasi sui servizi alla persona in tutte le sue sfaccettature: consumatore, sportivo, genitore, figlio, medico, paziente, dipendente, etc. E’ membro dell’Extended Faculty di MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business, ove è Adjunct Professor of Multichannel Marketing. E’ co-autore di diverse pubblicazioni come i Rapporti “Osservatorio Multicanalità” e “Osservatorio Mobile Marketing & Service” dal 2007 al 2015, Marketing Reloaded, Open Marketing, Mobile Marketing.

Alle 11:30 Antonio Palmieri porterà “L’esperienza della Federazione Judo Karate e Arti Marziali”. Palmieri è docente di Business Strategy presso l’Università Luigi Bocconi e membro dello Sport Knowledge Center della SDA Bocconi. Docente del Programma Executive in Management dello Sport di SDA Bocconi (responsabile del modulo di pianificazione e gestione strategica per le organizzazioni sportive).

Il gran finale è affidato all’On. Daniela Sbrollini, che alle 11:45 interverrà sulle “Politiche territoriali per lo sport e viceversa”.  E’ vicepresidente della XII Commissione Affari Sociali e Sanità della Camera dei Deputati, responsabile dipartimento Sport PD nazionale, rappresentante del gruppo PD nella Commissione Bicamerale per l’Infanzia e membro della Commissione per l’accesso ai documenti amministrativi presso Palazzo Chigi. Nel 2015 è stata tra i firmatari di una proposta di legge che intende promuovere l’educazione motoria e la cultura sportiva all’interno di un nuovo e ampio sistema di welfare.

Vi ricordiamo che la partecipazione al convegno è gratuita e i posti sono limitati; per iscriversi basta inviare una mail all’indirizzo info@volleyfuturo.it indicando nome e cognome dei partecipanti.

L’evento è organizzato dal gruppo Volley Futuro ed è patrocinato dal Comune di Roma, dalla Regione Lazio e dal CONI Comitato Regionale del Lazio; partner dell’iniziativa: Adidas.